CAMPIONATI DI GIOCHI MATEMATICI
GIOCHI D'AUTUNNO 2005 (cat. c1)

1. L'orologio di Carla
Carla ha un orologio che rimane indietro tre minuti ogni ora. Questa mattina, lo ha messo a posto alle 8.
Che ora farà il suo orologio domani mattina alle 8?

2. I triangoli


Quanti triangoli, riuscite a vedere nella figura?

3. Tortine di fragole
Oggi Milena deve preparare delle tortine con le fragole. Può utilizzare al massimo 6 stampi piccoli, 5 stampi medi e 2 grandi.
In ogni modello piccolo, mette 4 fragole; in ogni modello medio, mette 7 fragole; in ognuno di quelli grandi, 13. Milena, però, vuole utilizzare tutte le 58 fragole che ha raccolto.
Quanti stampi, e di che tipo, deve utilizzare?
(Il quesito può avere più risposte. In questo caso, scrivetele tutte).

4. La casa di Jacob
Jacob abita in una via molto lunga, al numero 144. Tutte le case della via sono numerate, in ordine, dal numero 1 (senza saltare nessun numero e senza utilizzare numeri bis). Le case situate sul lato sinistro hanno i numeri dispari; quelle sul lato destro, i numeri pari. Di fronte alla casa n.1, c'è la casa n.2; di fronte al n.3, c'è il n.4 e così via.
Rientrando da scuola e partendo dal numero 1, Jacob guarda a sinistra e conta tutti i "3" che vede.
Quanti ne conta?

5. Il resto
Devo pagare 1,82 € ma non ho la cifra esatta. Pazienza! Darò qualcosa in più e avrò un resto. In questa operazione di "dare e avere", solo 3 "pezzi" cambiano di mano.
Quanto ho avuto di resto?
(N.B.: le monete in uso sono di 0,01€; 0,02 €; 0,05 €; 0,10 €; 0,20 €; 0,50 €; 1 €; 2 €;).

6. Si parte dal 2!
Abbiamo scritto il numero 2 in una casella della figura.

Voi, adesso, dovete sistemare i numeri 3, 4, 5 e 6 nelle altre quattro caselle in modo che il prodotto dei tre numeri di una linea obliqua sia uguale al prodotto dei tre numeri dell'altra linea obliqua.

7. La sottrazione dell'anno prossimo
La sottrazione 3779 - 1589 = 2006 è sbagliata.
Cambiate allora la posizione di tre cifre, in modo da rendere esatto il risultato (che deve dunque rimanere 2006).

8. Le regioni del quadrato
Nell'esempio sotto, un rettangolo 2 x 3 è stato diviso in tre regioni connesse (formate cioè da un solo pezzo) costituite rispettivamente da 1 quadratino, 2 quadratini e 3 quadratini, come indicano i numeri delle diverse regioni.

Fate lo stesso con il successivo quadrato 6 x 6 dividendolo in diverse regioni, costituite da tanti quadratini come indicato dal numero della regione, sapendo che :
• in ogni regione, i singoli quadratini che la compongono devono avere, a due a due, un lato in comune;
• nessuna regione può contenere un quadrato 2 x 2;
• le cinque regioni, contenenti 4 o 5 quadratini, devono avere una forma diversa e non possono essere in ogni modo sovrapponibili (anche con rotazioni o ribaltamenti).


I campionati di giochi matematici sono promossi dal Centro Ricerca Pristem-Eleusi dell'Università Bocconi di Milano. La categoria C1 corrisponde al livello prima-seconda media. La categoria C2 al livello terza media-prima superiore.