Romano Ramadori "Tramonto bassanese"
Stacks Image 505

GLI ENIGMI DI MATELANDIA DUEMILA21
Affrontare un quesito matematico è soprattutto una sfida con se stessi.
• Se risolvi il quesito, la sfida è vinta.
• Se ti concedi del tempo per pensarci su, la sfida è sospesa.
• Se vai a leggere la risposta, allora ti arrendi e la sfida è persa.

Non leggere subito le risposte. Ogni risposta letta, infatti, fa diminuire il tuo senso di autostima matematica.
A Matelandia non ci sono stretti limiti di tempo: un problema non risolto si può riprendere il giorno successivo, dopo averlo fatto riposare nella parte più profonda della mente; la sfida non è con gli altri ma con noi stessi e con il problema da risolvere.

01 LE FORMICHE - MANGIARE DI MENO - LA FATTORIA


L’universo è composto di materia, ovviamente. E la materia è composta di particelle: elettroni, neutroni e protoni. Dunque l’intero universo è composto di particelle. Ora, di che sono fatte le particelle? Di nulla. L’unica cosa che si può dire sulla realtà di un elettrone è citarne le sue proprietà matematiche. Quindi in un certo senso la materia si dissolve completamente, e rimane semplicemente una struttura matematica.
Martin Gardner (matematico statunitense, 1914 – 2010)